Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto

 

Coffee Culture

Il rito della Moka unisce tutta la famiglia

Come si cura la preparazione della moka.

Il buon risveglio condiziona l’umore che ti accompagna durante tutta la tua giornata!!!

Le coccole più autentiche e sincere le vivi a casa con i tuoi affetti e dove sei circondato da ciò a cui tieni maggiormente.

 

Il primo caffè del mattino se preparato e gustato con tale consapevolezza diventa l’irrinunciabile quality coffee experience a 360° “tutto tondo”.

 

Quando si pensa al profumo di caffè che si diffonde al mattino per tutta casa, l’immagine è senza dubbio quella della caffettiera sul fornello che borbotta la sveglia. La moka è il vero simbolo di quella che per noi italiani è una tradizione irrinunciabile.

 

La ritualità della preparazione della classica Moka migliora sempre di più, questo grazie anche all’informazione e la sperimentazione che oggi è molto più semplice da condividere attraverso i social.

 

Ma torniamo all’amatissima caffettiera Moka Italiana inventata nel 1933 da Alfonso Bialetti per tradizione composta d’alluminio, oggi anche in acciaio inox, in diversi modelli e differenti taglie. La sua popolarità è indiscutibile. Prodotta in più di 105 milioni di esemplari  si tratta di un oggetto di design industriale italiano famosissimo in tutto il mondo, presente nella collezione permanente del triennale design Museum di Milano e del MoMa di New York.

 

Quest’anno la sua popolarità ne ha fatto da tradizione italiana a Evento internazionale a Peschiera del Garda chiamato Moka Challange dove professionisti del mondo del caffè e amatori si sono cimentati in un accurata preparazione della più famosa bevanda italiana.

 

La caffettiera produce di fatto un caffè forte, relativamente concentrato, estratto a circa 1,5 bar di pressione.

Data la temperatura elevata che raggiunge in estrazione tende a esprimere una componente amara se non si gestiscono accuratamente dei semplici accorgimenti.

 

La tradizione in generale, a differenza di quanto si possa credere, si sviluppa gradualmente nel corso del tempo e continua a mutare: è una dinamica spirituale e culturale che, cresce naturalmente da sforzi,  sacrifici, da esperienze e continue prove che l’uomo si trova a dover affrontare.

 

Pertanto non abbandonare la tua Moka ...

... vivi Quality Coffee Experience diverse ... e condividi emozioni autentiche …

 

QUI DI SEGUITO TI RIVELO I 5 PASSAGGI DA SEGUIRE ATTENTAMENTE PER AVERE A PORTATA DI MANO UN OTTIMO METODO DI  PREPARAZIONE DELLA TUA MOKA

 

  1. Preriscalda l’acqua da introdurre nella caldaia della tua moka (parte inferiore) e riempi a sfiorare la piccola valvola che vedi al suo interno;
  2. Riempi uniformemente senza pressare troppo il portafiltro con il macinato che hai selezionato (sia esso miscela o caffè special), ps : controlla che la macinatura non sia troppo fine;
  3. Posiziona la moka montata a coperchio aperto sul fuoco regola la fiamma non eccessivamente energica controllando l’estrazione;
  4. Dal momento che il caffè fuoriesce dal camino della tua caffettiera attendi qualche secondo appena il getto diventa energico toglila dalla fonte di calore;
  5. Mescola con un cucchiaio la miscela ottenuta e servila tutta altrimenti scaraffala per preservarne l’aroma strutturato nella sua naturale dolcezza.

POST SCRIPTUM : 

Lava con il sapone che usi per le tue stoviglie la tua moka, come è prassi fare con tutte le pentole che usi per cucinare e risciacquala accuratamente. Sempre !!! 

 

La scelta della materia prima di alta qualità completa l'esperienza di bere un caffé speciale ogni mattina!

Clicca su " Linea Moka" dove potrai  trovare materie prime nobili e dal gusto unico!

Buon Caffé!

 

Segui il video Tutorial cliccando sul link qui sotto

https://youtu.be/JwKkI2rBpbY